Rss

Marche

Le Marche sono una regione del centro Italia, affacciata sul Mare Adriatico centrale. possono vantare delle spiagge molto suggestive. Molte di queste  si sono distinte per pulizia, qualità dell’acqua ed efficienza delle strutture. Tra queste le più conosciute: Pesaro, Senigallia e San Benedetto del Tronto. San Benedetto del Tronto, grazie al suo charme mondano, conta da anni tra le mete più ambite dell’estate. La città può vantare non solo un mare limpido e delle spiagge ben attrezzate, ma anche un centro cittadino ben curato, con il fascino accattivante di una città marittima alla moda. Infatti, le strade e le piazze di San Benedetto del Tronto sono caratterizzate soprattutto dagli edifici dai colori chiari e dalle numerose palme, che adornano aiuole pubbliche e private, conferendo alla città un tocco di eleganza particolare.

Tuttavia, il panorama più spettacolare delle Marche è offerto dal Monte Conero, in provincia di Ancona. Il Monte Conero è l’altura più significativa della zona adriatica centrale, caratterizzato dal colore verde intenso delle piante, che ne ricoprono il profilo levigato, che si tuffa nel mare turchese. Il capoluogo Ancona è una rinomata città d’arte, che propone una serie interminabile di attrazioni. Tra le più significative ricordiamo: la Pinacoteca civica Francesco Podesti, Piazza del Papa, Via della Loggia, il Duomo di San Ciriaco e il Museo Archeologico Nazionale delle Marche. Un altro gioiello delle Marche è Urbino. Nella città di origine romana è ancora possibile ammirare la bellezza senza tempo del Palazzo Ducale, della Casa di Raffaello e dell’Ex Monastero di Santa Chiara. Il tipico paesaggio delle Marche consiste in un infinito susseguirsi di colline verdeggianti. Molte delle antiche dimore padronali, un tempo adibite alla mezzadria, sono state convertite in moderni agriturismi. Qui è possibile sia gustare i vini e i piatti tipici della cucina marchigiana, che acquistare prodotti biologici DOC.

Emilia-Romagna

L’Emilia-Romagna dispone di una vastissima porzione di territorio affacciata sul Mare Adriatico. Qui si trovano alcune delle località marittime più famose d’Italia, come: Rimini, Riccione e i Lidi di Comacchio. Le stazioni balneari romagnole sono tra le più moderne e attrezzate d’Europa. Rimini e Riccione sono le mete predilette degli amanti della vita notturna, grazie al gran numero di discoteche e locali ppresenti nella zona. L’attrazione turistica più caratteristica dell’Emilia-Romagna è Ravenna, dove si trovano capolavori unici dell’arte bizantina: la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo e la Basilica di San Vitale. A Bologna, gli edifici del centro storico sono dotati di diversi kilometri di portici, che rendono la visita della città piacevole in tutte le stagioni dell’anno.

Bologna è un’antichissima città universitaria, famosa soprattutto per la vivacità della sua vita sociale. I luoghi più celebri di Bologna sono Viale Indipendenza, che culmina in Piazza Maggiore, le Due Torri, e il Giardino della Montagnola, che ospita ogni venerdì e sabato il caratteristico mercatino alternativo. Bologna è una città multiculturale e aperta, dove ogni visitatore può trovare il locale ricreativo adatto ai suoi gusti. Pertanto, Bologna è consigliatissima anche per i turisti più giovani e intraprendenti. Il capoluogo romagnolo offre non solo una vasta scelta di lounge alla moda, mostre e discoteche, ma anche pub e locali alternativi. Infatti, aggirandosi per la città, non è raro incappare in punk, ravers e alternativi di ogni sorta, che conferiscono alla città una piacevole nota di colore.