Rss

Salento

Il tacco nel mare

La forma della penisola italiana, simile ad uno stivale a tacco alto, rende l’Italia unica ed i suoi confini inconfondibili. L’elegante tacco d’Italia è occupato dalle subregione pugliese del Salento. Il territorio salentino comprende approssimativamente le province di Lecce, Brindisi e Taranto. Il Salento racchiude nei suoi confini alcune delle spiagge più suggestive d’Italia, come quelle di Santa Maria di Leuca, Pescoluse o Gallipoli. Il Salento si affaccia sia sul Mar Ionio, che sul Mar Adriatico. Il litorale ionico presenta prevalentemente spiagge basse e sabbiose, con acqua azzurra cristallina spesso impreziosite da bellissimi scogli naturali. Mentre il lato adriatico della provincia di Otranto è caratterizzato soprattutto da coste alte e scogliose, con spiagge piccole immerse nella natura.

Una terra da gustare

L’economia locale ha ricevuto un immenso input grazie alla grande affluenza di turisti, attirati anche dalle bellissime masserie. La presenza di turisti nella regione ha incoraggiato non solo lo sviluppo del settore terziario, ma anche la produzione di prodotti tipici, messi in pericolo dalla produzione industriale. Infatti, grazie al carattere rurale della regione, in Salento è possibile acquistare direttamente dal produttore olio extravergine d’oliva di alta qualità oppure pane e focacce preparate secondo la tradizione come la frisella, i taralli o la pittula. La cucina tradizionale salentina è caratterizzata da sapori forti, ai quali si accompagnano vini corposi come il famoso Negroamaro.