Rss

Valle d’Aosta

La regione al nord-ovest del paese dona un pizzico di fascino francese alla penisola italiana. Infatti, in Valle d’Aosta le lingue ufficiali sono sia l’italiano che il francese. Data la posizione a cavallo delle Alpi, la Valle d’Aosta è una delle mete italiane invernali più rinomate. In Valle d’Aosta si trovano alcune delle vette più alte del territorio italiano come: Monte Bianco, Monte Rosa, e il Gran Paradiso. Qui si concentrano anche alcune delle località sciistiche più esclusive d’Europa come Cervinia e Courmayeur. Oltre allo sci, la Valle d’Aosta si distingue particolarmente per la presenza di numerosissimi castelli. Viene stimato, che in tempi antichi quasi ogni centro abitato avesse il proprio castello. Moltissimi di questi sono ancora agibili e rappresentano un’incredibile attrazione turistica per il territorio valdostano. I castelli più suggestivi sono certamente: il Castello di Fénis, il Forte di Bard, il Castello di Saint-Pierre e il Castello Savoia.

Inverno da sogno

Mentre molti sognano le calde spiagge del sud, altri non vedono l’ora di sfidare il freddo delle Alpi per il brivido della settimana bianca! Ebbene sì, l’inverno non è ancora finito e molti se ne rallegrano. Le Alpi offrono le condizioni ideali per gli amanti degli sport invernali d’ogni sorta. Il periodo dell’anno in cui viene tradizionalmente organizzata la settimana bianca è finito, e molti non sanno che la maggior parte delle località alpine offrono piste innevate fino a fine marzo.

Tra le mete più amate vie è sicuramente la nostrana Livigno, in Lombardia. Livigno conta tra i più rinomati punti d’incontro per gli appassionati di sport invernali. Inoltre, lo Snowpark Mottolino rappresenta una sfida difficile da rifiutare per tutti gli amanti del freestyle. Livigno non è solo una delle località sciistiche più famose d’Italia, ma anche del mondo. Ogni anno numerosissimi turisti stranieri organizzano la propria settimana bianca a Livigno, arricchendo la città di charme internazionale.

Chi preferisce aggiungere un accento esotico alle vacanze invernali opta per le Alpi francesi. Trois Vallées viene considerato uno dei comprensori sciistici più grandiosi del mondo. Le piste presso le altitudini più elevate, sono coperte di neve da dicembre ad aprile. Più che una settimana bianca, in Francia si può organizzare un’intera stagione sulla neve!

Tra le mete alpine più conosciute vi è sicuramente la Svizzera. Il piccolo paese a cavallo tra Italia, Francia, Germania e Austria, conta tra le destinazioni più esclusive per una settimana bianca in puro stile europeo. Tra le e aree sciistiche più conosciute della Svizzera è importante citare: il Cantone dei Grigioni, la Svizzera Centrale, il Cantone Vallese e l’Oberland Bernese.

Su questa lista dei desideri invernali non può mancare l’Austria. Quasi un terzo dell’intero territorio nazionale austriaco è ricoperto da montagne. Data questa predisposizione naturale, l’Austria si è guadagnata il nomignolo di Repubblica delle Alpi. Persino nella capitale Vienna sono presenti delle piste da sci! L’Austria dispone di centinaia di aree sciistiche, divise tra Carinzia, Salisburghese e . L’imbarazzo della scelta è garantito!